Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6387 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Altro

Altro (530)

Lunedì, 20 Ottobre 2014

Benessere della capra da latte: indicatori basati sugli animali in allevamento

  • Alcuni parametri devono essere ulteriormente analizzati e strutturati prima di essere inclusi in uno schema di valutazione del benessere valido, affidabile e praticabile
Benessere della capra da latte: indicatori basati sugli animali in allevamentoUno studio ha rivisto gli indicatori di benessere basati sugli animali per lo sviluppo di uno schema di valutazione del benessere della capra da latte valido, affidabile e praticabile in allevamento. Gli indicatori venivano considerati alla luce dei quattro principi accettati (alimentazione corretta, stabulazione adeguata, buona salute e comportamento appropriato), suddivisi in 12 criteri sviluppati dallo European Welfare Quality program. Lo stu...

Mercoledì, 08 Ottobre 2014

Profilo urinario del prednisolone nei bovini trattati con dosi terapeutiche

  • Efficacia della determinazione simultanea di prednisolone, prednisone, 20β-diidroprednisolone, cortisolo e cortisone urinari per confermare l'origine esogena del corticosteroide
Profilo urinario del prednisolone nei bovini trattati con dosi terapeuticheIl prednisolone è stato il primo glucocorticoide ad essere stato sintetizzato ed è ancora ampiamente utilizzato nel bovino. E’impiegato illegalmente per mascherare varie malattie prima della vendita dell'animale e, a dosaggi minori e per periodi prolungati, per il miglioramento della resa alimentare e delle caratteristiche della carcassa. Poiché è stata rilevata la presenza occasionale di prednisolone a livelli traccia in campioni urinari di ...

Mercoledì, 08 Ottobre 2014

Conservazione del sangue di furetto per la trasfusione

  • In soluzione anticoagulante CPDA, non dovrebbe essere utilizzato oltre il giorno 7 di refrigerazione a 4°C, secondo uno studio
Conservazione del sangue di furetto per la trasfusioneNel furetto, la trasfusione ematica è stata descritta per il trattamento dell'anemia associata all'estro e per la terapia d'emergenza di traumi, anemia iatrogena (in genere indotta da chirurgia), anemia emolitica autoimmune e aplasia eritrocitaria pura. Attualmente non sono comuni le banche del sangue di furetto, contrariamente a quanto avviene per la conservazione del sangue canino e felino. Uno studio ha determinato la durata di conservazione del sangue di furetto ...

Mercoledì, 08 Ottobre 2014

Prevalenza delle patologie osservate nel gatto

  • Malattie parodontali, infestazioni da pulci, obesità e lesioni traumatiche le condizioni più prevalenti in uno studio inglese
Prevalenza delle patologie osservate nel gattoUna migliore comprensione della prevalenza assoluta e relativa delle patologie feline comuni può essere di sostegno al clinico per l'effettuazione della diagnosi differenziale e può inoltre aiutare a definire le priorità nelle strategie riproduttive, di ricerca e di controllo sanitario. Nell'ambito del progetto VetCompass, uno studio effettuato in Inghilterra ha analizzato i dati relativi alle cliniche veterinarie di base per stimare la prevalenza delle malattie comuni nel ...

Venerdì, 03 Ottobre 2014

Sensibilizzazione agli allergeni animali nei veterinari

  • Rischio elevato. Più comune verso cavallo, canarino e bovino
Sensibilizzazione agli allergeni animali nei veterinariGli allergeni animali presenti nell'ambiente e l'esposizione ad essi nei luoghi di lavoro possono causare sensibilizzazione. Uno studio ha analizzato la frequenza di sensibilizzazione agli allergeni animali e i sintomi nei veterinari e negli addetti agli animali da laboratorio. Mediante test allergologico cutaneo (skin prick test) è stata valutata la sensibilizzazione a 15 allergeni di mammiferi e uccelli nelle persone professionalmente a contatto con gli animali (n ...

Lunedì, 21 Luglio 2014

Cause di morte nei cani della provincia di Roma

Scritto da

  • Malattie infettive e avvelenamenti in testa alla classifica. Studio retrospettivo su quasi 900 soggetti
Cause di morte nei cani della provincia di RomaIl cane condivide con l'uomo numerose malattie zoonosiche e alcuni importanti fattori determinanti delle sindromi degenerative e dei tumori. Per questo motivo, la sorveglianza sistematica delle patologie dei piccoli animali effettuata attraverso la raccolta e l'analisi dei rilievi autoptici può essere utile per la salute pubblica. Uno studio retrospettivo ha descritto le cause di morte dei cani residenti nella provincia di Roma esaminando i dati diagnostici di 870 cani invia...

Lunedì, 07 Luglio 2014

Longevità e mortalità del gatto: ruolo dei fattori di rischio demografici

  • Durata della vita mediana complessiva pari a 14 anni, maggiore negli incroci e nei soggetti deceduti dopo i 5 anni con peso corporeo inferiore e sterilizzati
Longevità e mortalità del gatto: ruolo dei fattori di rischio demograficiUna migliore conoscenza della longevità e mortalità dei gatti potrebbe migliorare la riproduzione, l'allevamento, le cure cliniche e le strategie di prevenzione delle malattie in questa specie. Il database di ricerca VetCompass sui dati relativi alle strutture veterinarie primarie nel Regno Unito raccoglie le informazioni sulla salute degli animali da compagnia. Uno studio ha caratterizzato la longevità e la mortalità dei gatti e identificato i...

Venerdì, 20 Giugno 2014

Residui di farmaci veterinari e altre sostanze negli animali

  • Pubblicata la relazione EFSA relativa ai dati del 2012
Residui di farmaci veterinari e altre sostanze negli animali L’EFSA ha pubblicato una relazione sulla presenza di residui di medicinali veterinari e altre sostanze negli animali vivi e nei loro prodotti nella UE sulla base dei dati raccolti nel 2012. I 27 Stati membri hanno fornito alla Commissione europea in totale 772.540 campioni, dei quali 427.193 mirati e 23.102 sospetti. La percentuale di campioni mirati non conformi (al di sopra dei limiti massimi) (0,25%) era lievemente inferiore a quella dei 5 anni precedenti ...

Venerdì, 02 Maggio 2014

Vitamina D sierica più elevata nel coniglio esposto a luce artificiale

  • L'esposizione alle radiazioni UVB aumentava significativamente la concentrazione sierica di 25-idrossivitamina D nei conigli giovani di uno studio
Vitamina D sierica più elevata nel coniglio esposto a luce artificiale Uno studio ha determinato gli effetti delle radiazioni UVB prodotte dalla luce artificiale sulla concentrazione serica di 25-idrossivitamina D nel coniglio domestico (Oryctolagus cuniculi). Si includevano 9 conigli domestici giovani. Dopo un periodo di acclimatamento, i conigli venivano anestetizzati con isofluorano e si prelevava un campione ematico iniziale per la determinazione della 25-idrossivitamina D sierica. Si assegnavano a caso i conigli a r...

Venerdì, 02 Maggio 2014

Patologie di arti superiori e collo nei veterinari

  • Collo e spalla più spesso interessati da disordini muscolocheletrici. Incidenti più frequenti a mano e polso
Patologie di arti superiori e collo nei veterinariLa professione veterinaria è un'occupazione fisicamente impegnativa che comporta il rischio di lesioni e patologie dell'apparato muscoloscheletrico, soprattutto della parte superiore del corpo. Uno studio effettuato in Germania ha indagato la prevalenza dei disordini muscoloscheletrici (MSD), le conseguenze e gli incidenti correlati al lavoro nei medici veterinari. Si analizzavano i fattori correlati all'attività lavorativa e individuali associati a MSD delle estremità ...

Pagina 6 di 38

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.