Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7430 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Visualizza articoli per tag: asino

Asino endoscopiaL'ostruzione esofagea è una patologia comune negli equidi, solitamente causata dall'ostruzione intraluminale con foraggi e/o altro materiale alimentare. Le ostruzioni esofagee possono anche essere causate da corpi estranei; queste ultime sono raramente riportate in letteratura e mancano informazioni riguardo la diagnosi e la gestione di queste condizioni patologiche. Il presente report descrive il caso di un'ostruzione esofagea in un asino causata da un corpo estraneo metallico rimosso mediante guida endoscopica. Il riconoscimento del corpo estraneo ha facilitato il trattamento e sottolinea l'importanza della diagnostica per immagini in questi casi per prevenire la progressione dell'oggetto in siti in cui l'accesso sarebbe limitato o le lesioni del tratto gastrointestinale potrebbe risultare fatali.

“Endoscopic-guided Esophageal Foreign Body Removal in a Donkey” Gemma Cock, et al. J Equine Vet Sci. 2021 Oct;105:103696. doi: 10.1016/j.jevs.2021.103696.

Disciplina Gastroenterologia
Domenica, 11 Luglio 2021 12:00

Gestione delle emergenze negli asini e nei muli

Donkeys 900x570Questo articolo fornisce una panoramica sulla valutazione iniziale e sulla gestione delle più comuni emergenze negli asini e nei muli. I principi sono simili a quelli dei cavalli (e dei pony), ma i medici veterinari devono essere consapevoli delle differenze nel riconoscimento dei segni di dolore/malattia, nell'approccio alla manipolazione, nella cinetica di alcuni farmaci e nelle lievi differenze fisiologiche e anatomiche degli asini e dei muli. L'epidemiologia delle patologie di più comune riscontro varia tra asini e muli da compagnia o da lavoro/allevamento. Controlli dentali regolari, sverminazione, vaccinazione e monitoraggio del comportamento e della qualità di vita sono aspetti importanti delle cure preventive.

“Emergency Management for Donkeys and Mules” Debra C Archer, et al. Review Vet Clin North Am Equine Pract. 2021 Aug;37(2):495-513. doi: 10.1016/j.cveq.2021.04.013.

Disciplina Medicina d'urgenza
Giovedì, 16 Luglio 2020 21:32

Castrazione in campo degli asinelli

ascastL’obiettivo di questo studio prospettico era quello di valutare gli effetti anestetici e cardiopolmonari dell'anestesia con xilazina-alfaxalone nei puledri di asini sottoposti a castrazione “in campo”.

Sono stati inclusi 7 asini, la cui età mediana era di 12 settimane (da 10 a 26), e il peso mediano era di 47,3 kg (da 37,3 a 68,2). I soggetti hanno ricevuto xilazina (1 mg/kg) per via endovenosa (IV) seguita, a 3 minuti di distanza, da alfaxalone (1 mg/kg) IV. Dosi aggiuntive di xilazina (0,5 mg/kg) e alfaxalone (0,5 mg/kg) IV sono state somministrate al bisogno con lo scopo di mantenere l'anestesia chirurgica. L'ossigeno intranasale è stato integrato a 3 L/minuto. La frequenza cardiaca (HR, heart rate), la frequenza respiratoria (RR, respiratory rate), la saturazione di ossigeno (SpO2) e la pressione arteriosa media (MAP, mean arterial pressure) misurata mediante metodo oscillometrico sono state registrate prima della somministrazione dei farmaci e ad intervalli di 5 minuti una volta indotta l'anestesia. La saturazione periferica di ossigeno (SpO2) veniva registrata ogni 5 minuti dopo l'induzione. La qualità dell’induzione e del risveglio è stata valutata usando un punteggio da 1 (molto scarsa) a 5 (eccellente).

Disciplina Anestesiologia
Venerdì, 07 Giugno 2002 17:36

De Vuono L., Bombonato P.P., Borelli V.

Disciplina Riviste

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares