Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7227 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Michele Tumbarello Med Vet PhD student

cuore catIn letteratura mancano degli studi prospettici che valutino i benefici del pimobendan nel trattamento dell'insufficienza cardiaca congestizia (CHF) nei gatti con cardiomiopatia ipertrofica (HCM).Gli autori di questo studio hanno pertanto valutato gli effetti del pimobendan nei gatti con HCM e CHF. L’ipotesi iniziale degli autori si basava su una buona tollerabilità e un miglioramento dell’outcome nei gatti sottoposti a tale terapia.

In questo studio prospettico multicentrico randomizzato controllato con placebo in doppio cieco sono stati inclusi 83 gatti con HCM e CHF (30 con ostruzione del flusso ventricolare sinistro e 53 senza ostruzione).

dog ckdGli autori del seguente studio hanno valutato i parametri relativi al metabolismo del ferro, l'epcidina e alcuni profili ematologici in 13 cani sani ed in 31 cani con malattia renale cronica (CKD). 

Lo studio si articolava in due fasi: la fase I includeva cani sani (CONT) e cani CKD (stadio 2, 3 e 4), mentre la fase II comprendeva cani CKD anemici sottoposti a trattamento di 28 giorni con darbepoetina alfa. 

Venerdì, 26 Febbraio 2021 19:09

Coccidiosi epatica nel coniglio

coccidiosi coniglioLa coccidiosi epatica è una malattia frequente nei conigli. Tuttavia, sono poche le informazioni disponibili relative ai dati clinicopatologici e ai reperti ecografici del fegato dei conigli con infezione naturale. 

In questo studio, gli autori descrivono i reperti relativi a due giovani conigli con uno stato di nutrizione scadente e che presentavano diarrea. 

temperatura gattiL'emergenza sanitaria mondiale indotta dal nuovo coronavirus del 2019 (SARS-CoV-2) ha reso necessaria la valutazione del potenziale di infezione del SARS-CoV-2 negli animali da compagnia. Utilizzando un ampio set di dati, gli autori di questo studio hanno valutato la frequenza di SARS-CoV-2 e altri patogeni respiratori in campioni di cani e gatti sottoposti a test respiratori da metà febbraio a metà aprile 2020.

Un sottogruppo di campioni di cani e gatti inviati per il panel test di patogeni respiratori a laboratori di riferimento in Asia, Europa e Nord America è stato anche testato per SARS-CoV-2. Per lo studio è stata sviluppata e validata una PCR real time per la ricerca di SARS-CoV-2.

RX CEL'ostruzione meccanica è una causa comune di vomito acuto tra i piccoli animali e la radiografia è lo strumento diagnostico di prima linea. A causa di molte circostanze, la chirurgia potrebbe non essere un'opzione di trattamento immediata. 

Lo scopo di questo studio retrospettivo era quello di determinare l'incidenza della risoluzione dei segni radiografici di ostruzione meccanica o del materiale estraneo gastrointestinale con la terapia medica. I criteri di inclusione comprendevano: vomito, diagnosi o sospetto radiografico di ostruzione meccanica, materiale estraneo sospettato o identificato in modo definitivo per via radiografica. 

laminitis horseLa disregolazione dell'insulina (ID) è un fattore di rischio chiave per lo sviluppo della laminite endocrinopatica equina, ma in molti casi l'ID può essere valutata con precisione solo utilizzando test dinamici. L'identificazione di altri biomarker potrebbe fornire un metodo diagnostico alternativo o aggiuntivo, per consentire un intervento profilattico prima che si sviluppi la laminite. Il presente studio ha caratterizzato il metaboloma dei pony alimentati con una dieta ricca di zuccheri con diversi gradi di ID, utilizzando campioni di plasma basale e postprandiale ottenuti durante uno studio precedente, che ha esaminato il potere predittivo dei livelli di insulina nel sangue per lo sviluppo della laminite.

E’ stato pertanto utilizzato un test metabolomico mirato per 10 campioni di pony pre-laminitici (PL – pazienti che successivamente hanno sviluppato laminite) e 10 non laminitici (NL – pazienti che non hanno sviluppato laminite). 

illness catIn questo studio retrospettivo gli autori hanno confrontato le concentrazioni sieriche di tiroxina totale (tT4) in gatti critici ospedalizzati (CC) e gatti non ospedalizzati con malattie croniche non tiroidee (gruppo cronico, CG); inoltre, è stata valutata la relazione tra la concentrazione sierica di tT4 di CC e stato infiammatorio sistemico (sindrome da risposta infiammatoria sistemica (SIRS)), gravità della malattia (valutazione fisiologica e di laboratorio del paziente acuto (APPLEfast)) e prognosi.

Sono stati esclusi i gatti con malattie tiroidee precedentemente sospettate o diagnosticate. La tT4 sierica è stata valutata in campioni di siero stoccati al momento del ricovero per CC e CG. Il punteggio APPLEfast del gruppo CC è stato calcolato all'ammissione. La sindrome da risposta infiammatoria sistemica (SIRS) nei CC è stata determinata utilizzando i criteri proposti. I gatti sono stati divisi in sopravvissuti e non sopravvissuti in base all’esito della dimissione.

osteoartriteL'osteoartrite (OA) è una delle principali cause di dolore cronico nei cani. Tuttavia, la patogenesi dell'OA canina non è stata completamente compresa. 

Gli autori dello studio hanno voluto pertanto indagare in modo completo i livelli di espressione di mRNA di citochine proinfiammatorie, mediatori dell'infiammazione, fattore di crescita delle cellule nervose e il suo recettore, metalloproteinasi di matrice nella sinovia di cani con OA spontanea; l’altro obiettivo degli autori era chiarire le relazioni tra il livello dei suddetti mediatori con la gravità della sinovite. 

Mercoledì, 17 Febbraio 2021 11:59

Criptorchidectomia nei piccoli ruminanti

criptochidectomiaGli autori dello studio hanno voluto descrivere la procedura di criptorchidectomia nei piccoli ruminanti con l’utilizzo di un approccio chirurgico paramediano caudale.

Nello studio sono state incluse retrospettivamente 20 pecore e 9 capre. Sono stati valutati i dati relativi al segnalamento, complicanze peri e postoperatorie e il grado di soddisfazione del proprietario.

Sabato, 13 Febbraio 2021 18:53

Sequestro corneale nella specie felina

corneal sequestraGli autori dello studio avevano l’obiettivo di riportare i risultati clinici di diversi trattamenti chirurgici utilizzati per gestire il sequestro corneale felino. 

Sono state pertanto valutate retrospettivamente le cartelle cliniche di 172 gatti affetti da sequestri corneali felini e gestiti chirurgicamente con diverse tecniche. Inoltre, sono stati registrati dati relativi a: segnalamento, tecnica chirurgica, risultati visivi, chiarezza corneale postoperatoria e recidiva sono stati valutati.

Pagina 5 di 15

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.