Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7700 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Michele Tumbarello Med Vet PhD student

vaccination catRecentemente è stato formulato per la specie felina un vaccino non adiuvato in volume ridotto (0,5 ml) contro herpesvirus, calicivirus, panleucopenia e la leucemia felina. Tale formulazione sembra contenere lo stesso potere antigenico della preparazione convenzionale da 1 ml. 

Gli autori di questo articolo analizzano i diversi studi che hanno valutato la sicurezza e l'immunogenicità di questo vaccino a volume ridotto rispetto al vaccino con volume convenzionale. 

little calfL’insuccesso del trasferimento passivo (FPT) nei vitelli è definito come il mancato assorbimento di anticorpi colostrali sufficienti a raggiungere una concentrazione sierica di immunoglobuline G (IgG) > 10 g/L entro la prima settimana di vita. 

Lo scopo degli autori di questo studio era confrontare quattro diversi test per diagnosticare la FPT in campioni di vitelli da latte di 1-7 giorni. I valori limite pubblicati per la rifrattometria Brix e proteine ​​totali (TP) e la torbidità del solfato di zinco (ZST) sono stati confrontati con l'immunodiffusione radiale del test di riferimento (RID) per l'idoneità a rilevare la FPT. Inoltre, è stato convalidato l'attuale test di riferimento commerciale RID offerto in Scozia. 

dieta furettoL’ obiettivo degli autori dello studio era quello di esaminare i macronutrienti e due micronutrienti (rame e zinco) delle diete commerciali dei furetti, al fine di analizzare i fattori dietetici che possono influenzare l'epatopatia da accumulo di rame in questa specie

Sono state valutate le concentrazioni di rame e zinco in 12 diete secche di mantenimento per furetti adulti disponibili in commercio. Le mediane sono state calcolate sulla base della sostanza secca e dell'energia metabolizzabile e confrontate con i profili nutrizionali dell'Association of American Feed Control Officials (AAFCO) per i gatti e le raccomandazioni del National Research Council (NRC) per i visoni.

eco luing horseL'ecografia polmonare (LUS) è ​​scarsamente utilizzata e studiata nei cavalli, soprattutto nel periodo perioperatorio. Gli autori del seguente studio prospettico osservazionale si ponevano i seguenti obietti:(1) descrivere i riscontri della LUS nei cavalli sani prima e dopo l'anestesia generale (GA), (2) valutare se la GA potesse indurre cambiamenti ecografici nei cavalli sani, (3) suggerire uno score sulla base dei riscontri della LUS, (4) identificare le variabili del cavallo che si associano ad eventuali cambiamenti della LUS dopo l'anestesia.

Complessivamente, sono stati valutati i dati di 25 cavalli sani sottoposti a chirurgia elettiva. I rilievi della LUS sono stati registrati prima dell'anestesia, 5 minuti durante l’ospedalizzazione, 15 minuti, 2 ore, 3 ore, 4 ore, 6 ore e 24 ore dopo l'anestesia in 8 regioni polmonari. I dati clinici sono stati raccolti nella fase perioperatoria.

cat ficSebbene la cistite idiopatica felina (FIC) colpisca molti gatti, la sua patogenesi è sconosciuta e la diagnosi è difficile. 

Gli acidi grassi polinsaturi (PUFA) vengono metabolizzati attraverso vari mediatori lipidici. I mediatori lipidici come le prostaglandine (PG) modulano l'infiammazione e molti di loro vengono escreti nelle urine. Pertanto, l'indagine sul profilo lipidico urinario può rivelare la patogenesi e aiutare la diagnosi di FIC. 

auscultazione cardio catLa frequenza cardiaca (HR) è spesso elevata nei gatti con cardiomiopatie (CMP). In questi pazienti, la modulazione farmacologica dell'HR può ridurre la morbilità e la mortalità cardiaca.

Lo scopo degli autori di questo studio multicentrico prospettico, randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco, era quello di valutare gli effetti della cilobradina rispetto al placebo, per quanto riguarda il tempo alla mortalità o morbilità cardiaca nei gatti con il primo episodio di insufficienza cardiaca congestizia (CHF) dovuta a CMP primaria.

cat cardiopatia ipertroficaLo scopo degli autori di questo studio prospettico osservazionale era valutare il valore prognostico del rapporto neutrofili/linfociti (NLR) per la morte cardiaca dei gatti con cardiomiopatia ipertrofica.

È stato effettuato un esame emocromocitometrico in 38 gatti sani e 58 con cardiomiopatia ipertrofica (HCM) e sono stati analizzati i rapporti NLR. Inoltre, tutti i gatti sono stati sottoposti a misurazioni ecocardiografiche lo stesso giorno del prelievo ematico. La correlazione per ranghi di Spearman è stata utilizzata per valutare la relazione tra misurazioni ecocardiografiche e NLR. Sono stati ottenuti dati sull’outcome a lungo termine e sono stati analizzati il ​​tempo alla morte cardiaca e le variabili associate alla morte cardiaca, utilizzando, rispettivamente, le curve di sopravvivenza di Kaplan-Meier e i modelli di Cox.

reflusso brachiIl reflusso e il rigurgito gastroesofageo sono reperti clinici che si verificano frequentemente nei cani brachicefalici, ma manca una valutazione obiettiva.

Gli autori dello studio in oggetto avevano pertanto l’obiettivo di quantificare e oggettivare il reflusso nei cani brachicefali utilizzando una sonda pH esofagea e determinarne l'associazione con i reperti clinici valutati.

oppioidi caneLa gestione del dolore è fondamentale per la pratica veterinaria, poiché contribuisce al successo clinico dei casi e al miglioramento della relazione veterinario-cliente-paziente. I farmaci analgesici rappresentano uno dei capisaldi dell'approccio multimodale alla gestione del dolore acuto e cronico. Nella specie canina, gli oppioidi più utilizzati sono: metadone, buprenorfina e tramadolo. Recentemente sono stati descritti diversi episodi di ipoglicemia in persone trattate con tramadolo e metadone. Lo scopo degli autori di questo lavoro era valutare le variazioni dell'equilibrio acido-base e dei valori glicemici, indotte da tramadolo, metadone e buprenorfina nei cani ospedalizzati. 

È pertanto stata eseguita una valutazione retrospettiva delle cartelle cliniche dei cani ricoverati in ospedale per motivi sia medici che chirurgici. Nel periodo 2018-2020, un totale di 876 pazienti canini sono stati trattati con oppioidi, di cui 228 con tramadolo, 273 con metadone e 375 con buprenorfina. Di tutti questi cani, solo una piccola percentuale soddisfaceva i criteri di inclusione presentati nel disegno iniziale dello studio. Tutti gli animali ricoverati sono stati monitorati quotidianamente mediante esame fisico e prelievo di sangue. I campioni di sangue sono stati ottenuti prima della somministrazione di oppioidi (T0) e 24 ore (T1) e 48 ore (T2) dopo la somministrazione di oppioidi. Sono stati valutati i seguenti parametri: valore ematico (pH, pCO2), stato acido-base (cHCO3), valori ossimetrici (ctHb, ematocrito), elettroliti (K+, Na+, iCa, Cl-) e valori metabolici (glucosio, lattato, anion Gap K+c). 

glucose measurement dogL’obiettivo degli autori dello studio era quello di studiare e confrontare l'accuratezza di due glucometri portatili per uso veterinario (AccuTell; AccubioTech; e AlphaTrak2; Abbott Laboratories).

Complessivamente, sono stati ottenuti 120 campioni di sangue venoso per la misurazione immediata della concentrazione di glucosio nel sangue intero, utilizzando due glucometri portatili progettati per essere utilizzati nella specie canina. La concentrazione di glucosio plasmatico è stata contestualmente misurata attraverso un analizzatore di laboratorio che utilizzava un metodo di reazione dell'esochinasi. Per ciascun campione è stato altresì registrato il PCV (Packed cell volume). È stata eseguita un'analisi di regressione lineare e sono stati delineati grafici di Bland-Altman con gli standard dell'International Standards Organization 15197:2013 applicati per valutare, rispetttivamente, la relazione e la concordanza tra i risultati dei glucometri portatili e i metodi dell'analizzatore di laboratorio. Infine, l’error grid analysis di ClarK è stato utilizzato per valutare l'accuratezza e l’utilità clinica dei glucometri.

Pagina 6 di 39

vetchannel.jpg

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares