Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6514 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Martedì, 22 Gennaio 2019 11:22

Ovariectomia ed ovarioisterectomia nelle gatte

ovario51La sterilizzazione chirurgica delle gatte è una delle procedure più comunemente eseguite nella pratica veterinaria e può essere realizzata con due tecniche diverse: l’ovarioisterectomia (OVH) o l’ovariectomia (OVE). Sebbene negli Stati Uniti e in Canada ci sia un'apparente preferenza per l’OVH, in molti paesi europei l'OVE sembra essere la tecnica più adottata per i suoi vantaggi, quali le piccole dimensioni dell’incisione chirurgica e le minori complicazioni che potrebbero conseguire alla manipolazione chirurgica dell'utero.

Lo scopo di questo studio prospettico, randomizzato in cieco era quello di confrontare il dolore postoperatorio e le complicanze a breve termine nelle gatte sottoposte a OVH oppure OVE.

featured Exocrine Pancreatic Insufficiency in DogsÈ un pensiero condiviso che, negli individui sani, gli interventi dietetici modifichino la composizione delle popolazioni batteriche intestinali. Gli obiettivi del trattamento dei cani con enteropatia cronica prevedono la risoluzione della disbiosi e la remissione dei segni clinici.

Lo scopo di questo studio era quello di valutare le modificazioni del microbiota fecale nei cani con enteropatia cronica dieto-responsiva (FRE, food-reponsive enteropathy; n=10) e in cani sani (gruppo controllo; n=14) prima e dopo una prova dietetica di eliminazione impiegando un alimento privo di proteine animali (APFD, animal protein-free diet).

Martedì, 22 Gennaio 2019 11:05

Altrenogest per via rettale nella cavalla

Pregnant HorseL’esigenza di non somministrare farmaci per via orale (PO) alle fattrici gravide a causa di limiti chirurgici o medici può costituire un ostacolo per la terapia di mantenimento della gravidanza, che spesso prevede l’impiego dell'altrenogest orale. La somministrazione per via rettale (PR) può rappresentare un’alternativa per alcuni farmaci in quanto consente il raggiungimento di concentrazioni sistemiche idonee.

Lo scopo di questo studio crossover a due vie randomizzato era quello di determinare la farmacocinetica dell’altrenogest somministrato PO o PR nelle cavalle.

2913 smMisurare la temperatura corporea dei furetti mediante termometri rettali è spesso molto stressante e potenzialmente doloroso in quanto può danneggiare la mucosa rettale. Recentemente, i veterinari hanno introdotto l’impiego di termometri auricolari a raggi infrarossi poiché registrano la temperatura in un tempo più breve e sono meno invasivi rispetto ai dispositivi rettali.

Questo studio ha confrontato diversi termometri in 27 furetti sani: due termometri auricolari pediatrici, un termometro auricolare veterinario, un termometro rettale digitale e un termometro di vetro al mercurio impiegato come gold standard.

Thyroid nodule in catNei gatti adulti, l’ipotiroidismo spontaneo è una patologia estremamente rara, con soli 4 casi descritti in letteratura.

Uno studio prospettico si è posto l’obiettivo di descrivere i rilievi anamnestici, clinici, di laboratorio, scintigrafici e la risposta al trattamento di 7 gatti affetti da tale endocrinopatia.

shunt 7 crop u19920Una review retrospettiva ha voluto descrivere le implicazioni della morfologia dello shunt portosistemico extraepatico congenito, nel cane e nel gatto, sulla scelta del sito chirurgico per la chiusura dello stesso.

Gli shunt descritti, in un totale di 54 cani e 10 gatti, erano classificabili in: shunt gastrofrenico sinistro, shunt gastrocavale destro, shunt splenocavale, shunt colocavale e shunt gastro-azygos sinistro. I risultati dell’angioTC e l’osservazione diretta al momento della chirurgia hanno confermato, in tutti i 64 casi, i 4 siti di comunicazione tra il vaso anomalo (shunt) e il circolo venoso sistemico: la vena cava caudale a livello del forame epiploico, la vena frenica sinistra a livello dello iato esofageo, la vena azygos a livello dello iato aortico e la vena cava caudale o la vena iliaca a livello della sesta o settima vertebra lombare. L’uso della portografia mesenterica intraoperatoria è stata efficace nel confermare che, al momento della chirurgia, tutti i vasi portali tributari erano posti prossimalmente rispetto al punto di chiusura dello shunt.

alismaLe patologie delle basse vie urinarie (LUTD, lower urinary tract disease) sono molto comuni nella specie felina; la cistite idiopatica (FIC, feline idiopathic cystitis) e l'urolitiasi rappresentano, da sole, oltre l’80% delle LUTD nei soggetti di età inferiore ai 10 anni. Sono state proposte diverse strategie per limitare queste problematiche, ma la raccomandazione più frequente consiste nel rendere le urine più diluite, in modo tale da favorire una minzione più frequente e diluendo, al tempo stesso, le potenziali sostanze calculogeniche. Oltre alla terapia convenzionale con diete modificate, è stato proposto l’impiego di erbe tradizionali cinesi e occidentali, sebbene solo per il Choreito siano disponibili dati in letteratura veterinaria.

L’obiettivo di questo studio crossover randomizzato e controllato con placebo era quello di valutare tre erbe comunemente raccomandate per il trattamento dei gatti con LUTD: San Ren Tang, Wei Ling Tang e Alisma. Gli autori ipotizzano che queste tre preparazioni a base di erbe cinesi avrebbero aumentato la produzione urinaria, ridotto la saturazione dell'urina per l'ossalato di calcio e la struvite, e modificato l’escrezione di minerali ed elettroliti nei gatti sani.

266Il primo obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di valutare la prevalenza dei sintomi gastrointestinali nei cani di razza bulldog francese, bulldog inglese e nei carlini portati in visita per sindrome brachicefalica; secondariamente gli autori hanno voluto indagare gli effetti della chirurgia correttiva delle vie aeree sull’evoluzione di tali sintomi gastrointestinali.

Al momento della visita è stata valutata la presenza di ptialismo, rigurgito e vomito utilizzando un sistema di punteggio precedentemente stabilito. Tutti i cani sono stati sottoposti ad intervento di stafilectomia e rinoplastica delle cartilagini alari. I segni gastrointestinali sono stati rivalutati, tramite follow-up telefonico, almeno 6 settimane dopo l'intervento chirurgico.

Martedì, 18 Dicembre 2018 15:50

Trasporto delle vacche da latte da riforma

vacLe vacche da latte da riforma vengono generalmente trasferite al macello mediante trasporto su strada, condizione riconosciuta come evento stressante per diverse categorie di bestiame. Le vacche da latte che vengono destinate alla riforma possono presentare differenti tipi di lesioni o debolezze, ed essere, pertanto, più vulnerabili allo stress da trasporto.

Lo scopo di questo studio era quello di indagare se le condizioni cliniche delle vacche da latte da riforma peggiorassero durante un trasporto di durata inferiore alle 8 ore e di valutare se ci fossero dei potenziali fattori di rischio che predisponessero al deterioramento delle condizioni cliniche.

gigioQuale sia il trattamento medico ottimale per l'enteropatia cronica (EC) nei cani e nei gatti è, ancora oggi, controverso. Il trattamento sequenziale con dieta, antibiotici e farmaci immunosoppressori è la strategia attualmente più comunemente utilizzata dai medici.

L’obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di effettuare una revisione della letteratura finalizzata ad analizzare l'efficacia della dieta, dei farmaci e degli interventi alternativi nell’indurre la remissione clinica in cani e gatti con EC.

Pagina 13 di 29

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.