Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6617 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

Gaia Carotenuto Med Vet PhDstudent

foraminoLa foraminotomia laterale è una tecnica chirurgica che prevede l’allargamento dei forami intervertebrali, dai quali fuoriescono le radici nervose. Nel cane, questa metodica si è dimostrata efficace per il trattamento della stenosi dei forami in corso di stenosi degenerativa lombosacrale (SDLS).

In questo studio sono state esaminate le cartelle cliniche di 45 cani sottoposti a foraminotomia laterale (a livello di giunzione lombosacrale) da sola o in combinazione a laminectomia decrompessiva dorsale.

ipodermoQuesto studio si basa su un sondaggio sottoposto ai proprietari di gatti con malattia renale cronica (CKD, chronic kidney disease) relativamente alla loro capacità ed esperienza nel somministrare fluidi per via sottocutanea (ipodermoclisi) ai loro animali. L’obiettivo era quello di ottenere informazioni che possano aiutare un numero maggiore di proprietari ad effettuare con successo tale procedura.

Al sondaggio hanno partecipato i proprietari di 468 gatti con CKD, 399 dei quali somministravano ipodermoclisi.

pelviL'obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di misurare la dimensione della pelvi renale prima e dopo la decompressione di un’ostruzione ureterale ottenuta mediante il posizionamento di un bypass ureterale sottocutaneo (BUS) e di descriverne i riscontri ecografici.

A questo scopo sono state misurate le dimensioni della pelvi renale di 27 gatti con ostruzione ureterale unilaterale (n = 21) o bilaterale (n = 6) prima del posizionamento di un BUS e durante un follow-up a breve termine (entro 3 mesi dalla procedura) e a lungo termine (oltre i 3 mesi dalla procedura). Inoltre, per ciascun gatto sono stati registrati diversi parametri ecografici. Le complicazioni osservate durante il follow-up sono state suddivise in ostruttive e non ostruttive.

fistolaLe fistole dei seni oronasali e oromascellari del cavallo sono complicazioni ben documentate conseguenti all’asportazione o alla caduta di un dente mascellare. Attualmente la diagnosi viene effettuata mediante esame orale, videoendoscopia, radiografia e tomografia computerizzata (TC).

L'obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di descrivere le caratteristiche tomografiche delle fistole dei seni oronasale e oromascellare.
Sono stati inclusi i casi (n=17) in cui la diagnosi di fistola del seno oronasale (n=3) o oromascellare (n=14) fosse stata effettuata, oltre che tramite esame tomografico, anche con una delle altre tecniche diagnostiche descritte.

Nelle immagini tomografiche, le fistole apparivano come discontinuità lineari, di dimensioni variabili, a carico dell’osso alveolare contenenti materiale eterogeneo frammisto a bolle di gas, compatibile con materiale alimentare. In 16 casi su 17 è stata identificata una concomitante patologia dentale.

rk linfomaLa leucemia mieloide acuta è un’infrequente neoplasia del sistema ematopoietico che deve essere differenziata dalle neoplasie linfoidi, come il linfoma, in quanto prevede dei protocolli di trattamento diversi ed è caratterizzata da una prognosi peggiore. Attualmente si pensa che il riscontro radiografico di una massa mediastinica deponga più a favore di una diagnosi di linfoma rispetto ad una di leucemia mieloide.

Tuttavia gli autori di questo studio riferiscono di aver rilevato la presenza di una massa mediastinica in diversi cani con leucemia mieloide acuta e, pertanto, ipotizzano che in questi soggetti la presenza di una massa mediastinica sia più frequente rispetto ai cani con neoplasie linfoidi e che le dimensioni di questa massa siano maggiori rispetto a quelle generalmente rilevate nei cani con neoplasie linfoidi.

cocelbowdysplasia primary 19541 article

La malattia del processo coronoideo mediale è tra le principali cause di zoppia agli arti anteriori nel cane. Nonostante la tomografia computerizzata e l'artroscopia siano gli strumenti diagnostici più adeguati per la diagnosi di questo disturbo, la radiografia rimane, ad oggi, la tecnica di imaging più utilizzata nella pratica clinica.

white för främre grupp för bulldoggar fransk 23305770Lo scopo di questo studio retrospettivo era quello di determinare la frequenza del collasso faringeo in un’ampia popolazione di cani brachicefali sottoposti a valutazione videofluoroscopica della deglutizione o del diametro delle vie aeree.

L’ipotesi degli autori era che i cani brachicefali avessero una maggiore incidenza di collasso faringeo se confrontati con i cani dolicocefali o mesocefali con o senza collasso delle vie aeree.

medicoLa tracheobroncomalacia viene diagnosticata mediante conferma radiografica o broncoscopica delle variazioni del diametro bronchiale durante l’atto respiratorio. Tuttavia, studi condotti in medicina umana su individui sani suggeriscono che un certo grado di collasso bronchiale possa essere osservato anche durante un normale atto respiratorio.

In questo studio analitico, sono stati impiegati 22 cani sani di razza Beagle nei quali sono stati determinati, tramite esame tomografico e radiografico, i diametri luminali dei bronchi di ciascuno dei sei lobi polmonari e la percentuale media di collasso alla fine di un espirazione normale e durante 2 espirazioni forzate.

beagleIl lavaggio broncoalveolare è un test diagnostico effettuato di frequente nei cani con sospetta patologia polmonare; tuttavia in letteratura non vi sono studi che indaghino l’influenza esercitata da questa procedura sulle caratteristiche di imaging dei polmoni.

Lo scopo di questo studio prospettico sperimentale era quello di descrivere le caratteristiche tomografiche e radiografiche dei polmoni dopo lavaggio broncoalveolare in una popolazione di cani sani.

Fig 1 A large volume of neoplastic effusion in a catL’ecografia FAST (Focused Assessment with Sonography for Trauma) è una metodica ecografica finalizzata a valutare la presenza di versamenti cavitari secondari a traumi.

Lo scopo di questo studio prospettico era quello di valutare la corrispondenza tra l’esame FAST e la tomografia computerizzata (TC) nel rilevare la presenza di versamento pleurico e peritoneale e la presenza di pneumotorace in animali che hanno subito un trauma.

Pagina 23 di 34

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.