Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7192 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Tardo Antonio Maria

Tardo Antonio Maria

iStock 000009827806SmallL'obiettivo del presente studio era quello di valutare se le variabili dell’emogasanalisi venosa (venous blood gas, VBG) potessero servire come fattori predittivi per la diagnosi di malattia infiammatoria delle basse vie aeree (inflammatory lower airway disease, ILAD) nel gatto. Un secondo obiettivo di questo studio era quello di confrontare l'utilità diagnostica di segnalamento, anamnesi e reperti dell'esame clinico, rispetto alle variabili del VBG.

Sono state valutate in modo retrospettivo le cartelle cliniche di gatti portati in visita per distress respiratorio secondario a ILAD (54 casi) e altre patologie (121 controlli, non-ILAD).

DogPneumonia KnowtheCausesSignsandTreatment Funnyyoungstaffordshireterrierpuppylyingcoveredinthrowblanketandfallingasleep minLa proteina C-reattiva (C-reactive protein, CRP) è una proteina di fase acuta ben nota nel cane che potrebbe discriminare la broncopolmonite di origine batterica da altre condizioni patologiche polmonari. La broncopolmonite causata da Bordetella bronchiseptica (Bb) è comune nel cane ma l’associazione tra quest’ultima e un aumento della CRP non è stato del tutto indagato in cani con infezione naturale da Bb. Lo scopo di questo studio era quello di confrontare la concentrazione di CRP in cani con infezione da Bb, con o senza lesioni radiografiche polmonari, e cani con broncopolmonite ab ingestis (aspiration bronchopneumonia, ABP)

Sono stati inclusi, in modo retrospettivo, 16 cani con infezione da Bb e 36 cani con ABP. In tutti i soggetti erano disponibili la concentrazione sierica di CRP e le radiografie toraciche.

RX AngiostrongylusL'angiostrongilosi canina è una malattia parassitaria cardiopolmonare emergente causata dal nematode Angiostrongylus vasorum trasmesso da gasteropodi terrestri. Da un punto di vista clinico si possono osservare un ampio spettro di segni clinici aspecifici e la volpe rossa rappresenta il reservoir più importante per le infezioni del cane. In Italia questa malattia è stata ben documentata sia nelle regioni nord-occidentali che centro-meridionali, mentre è scarsamente riconosciuta nell'area nord-orientale del paese. Questo studio descrive i reperti diagnostici di due casi autoctoni di angiostrongilosi canina e di un caso in una volpe rossa rilevati nel nord-est dell'Italia.

Gli autori concludono affermando che la segnalazione dei casi è importante per i medici veterinari al fine di aumentare la loro consapevolezza e ottenere una rapida diagnosi di una malattia che può rivelarsi potenzialmente fatale.

CatEchoL’obiettivo del presente studio era quello di confrontare gli effetti di 2 protocolli di sedazione IM, alfaxalone-butorfanolo (AB) vs dexmedetomidina-butorfanolo (DB), sulle variabili ecocardiografiche (ECHO) nei gatti dopo sedazione e donazione di sangue.

Sono stati inclusi nello studio 11 gatti sani di proprietà. I gatti hanno ricevuto un ECHO di base, senza sedazione, prima della donazione. I gatti sono stati sedati per via intramuscolare con AB (alfaxalone 2 mg/kg e butorfanolo 0,2 mg/kg) per una donazione e DB (dexmedetomidina 10 μg/kg e butorfanolo 0,2 mg/kg) per un'altra, con un tempo minimo di 6 settimane tra le donazioni. Dopo ogni donazione di sangue è stato eseguito un esame ECHO post-sedazione e post-donazione.

dog high five paw 091718 image 600w 400h d copiaA causa della mancanza di prove scientifiche evidenti, gli effetti della gonadectomia sul comportamento del cane sono ancora oggetto di dibattito. Tuttavia, le diverse opinioni dei medici veterinari potrebbero determinare una notevole difformità nelle indicazioni che sono fornite ai proprietari degli animali. Lo scopo di questo studio era quello di valutare gli effetti della gonadectomia sul comportamento del cane nel corso del tempo.

Sono stati inclusi nello studio 96 cani, questi comprendevano 48 cani interi (gruppo di controllo) e 48 cani sottoposti a gonadectomia (gruppo sperimentale). I proprietari degli animali sono stati intervistati due volte, prima della chirurgia (T0) e nove mesi dopo (T1), per ottenere informazioni sul comportamento del loro cane.

Otoematoma cavalloLo scopo del presente studio era quello di descrivere le caratteristiche cliniche, il trattamento e l'outcome dell’ematoma auricolare nel cavallo.

Sono stati inclusi, in modo retrospettivo, 7 cavalli con 1 o 2 ematomi auricolari (totale 8 ematomi) trattati presso un Ospedale Veterinario Universitario dal 2008 al 2019. I dati raccolti dalle cartelle cliniche includevano: segnalamento, dati anamnestici, segni clinici, procedure diagnostiche (inclusa la valutazione dermatologica) e trattamento. L'outcome è stato determinato tramite la documentazione presente nella cartella clinica o contatto telefonico con i proprietari o veterinari referenti.

Cat obeseÈ stato dimostrato che i cani obesi hanno una qualità di vita inferiore; tuttavia, non è ben noto quale sia l'impatto dell'obesità sulla qualità di vita dei gatti. Questo studio trasversale è stato condotto per valutare la qualità di vita, percepita dal proprietario, di gatti obesi (BCS 8-9/9), confrontandola con quella di gatti normopeso (BCS 4-5/9). 

La presenza di condizioni patologiche concomitanti (evidenziate tramite l’esame fisico e l’esecuzione di esami del sangue) rappresentava un criterio di esclusione. Ai proprietari dei gatti inclusi veniva chiesto di completare un questionario sulla qualità di vita e sulla percezione dell'obesità felina.

dog at vet 1In letteratura veterinaria non sono disponibili informazioni su come i cani con diagnosi di ipotiroidismo (hypothyroidism, HypoT) rispondono alla vaccinazione. L’obiettivo di questo studio era quello di valutare gli anticorpi anti-Parvovirus canino (canine parvovirus, CPV) prima e dopo la vaccinazione in cani con HypoT trattati con levotiroxina e confrontare i risultati ottenuti con quelli di cani sani.

Sono stati inclusi nello studio sei cani con HypoT e 23 cani sani della stessa età (n = 23). Tutti i soggetti sono stati vaccinati contro il CPV con un vaccino vivo modificato. Il test di inibizione dell'emoagglutinazione è stato utilizzato per misurare gli anticorpi nei giorni 0, 7 e 28. L’analisi univariata è stata utilizzata per confrontare la risposta alla vaccinazione dei cani con HypoT e dei cani sani.

Sabato, 06 Marzo 2021 11:09

Trattamento con moxidectina nel suino

Iowa Pig 016 1200x628La moxidectina (Moxidectin, MXD), un farmaco antiparassitario, è efficace nei confronti di diversi parassiti interni ed esterni negli animali da compagnia e da reddito. L’obiettivo di questo studio era quello di determinare il periodo di sospensione della MXD nei tessuti commestibili del suino dopo utilizzo topico al dosaggio di 2,5 mg/kg di peso corporeo.

Le concentrazioni di MXD nei tessuti commestibili dei suini sono state determinate mediante HPLC-FLD (High-performance liquid chromatography with fluorescence detection). I tessuti muscolari, epatici, renali e adiposi sono stati raccolti a 0,5, 5, 10, 20 e 25 giorni dopo la somministrazione del farmaco.

CGMS HorsesQuesto studio pilota descrive la fattibilità, la gestione e il costo per l’utilizzo di un sistema di monitoraggio continuo del glucosio (continuous glucose monitoring, CGM) in cavalli adulti e puledri in condizioni critiche.

Sono state confrontate le misurazioni del glucosio ottenute tramite il dispositivo CGM con le concentrazioni di glucosio ematiche (blood glucose, BG). Sono stati inclusi, in modo prospettico, puledri neonati (0-2 settimane di età) e cavalli adulti (> 1 anno), ricoverati nel periodo marzo-maggio 2016, che presentavano parametri clinici e di laboratorio compatibili con una sindrome da risposta infiammatoria sistemica (systemic inflammatory response syndrome, SIRS). La concentrazione ematica di glucosio è stata monitorata ogni 4 ore tramite utilizzo di un glucometro e un emogasanalizzatore. Il dispositivo CGM è stato applicato su sei cavalli adulti e quattro puledri, ma i dati del glucosio sono stati ottenuti con successo solo in quattro cavalli adulti e un puledro.

Pagina 2 di 14

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.