Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6677 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

  Note tecniche

Questo archivio bibliografico contiene tutti i lavori scientifici pubblicati dal 1987 dalle riviste edite da SCIVAC prima e da EV srl poi, e lavori reperiti nella letteratura internazionale a partire dal 2001 in avanti. Per tutti i lavori è disponibile l'abstract, mentre per quelli italiani è disponibile anche il PDF originale (dal 1995).
La parola digitata nel campo [parola chiave] viene cercata in
[autori]
[titolo]
[abstract]
[parole chiavi]
Agendo sugli altri operatori (data, specie animale, rivista) si può rendere la ricerca più rapida e mirata.

  Riviste Italiane Indicizzate

Cinologia
Collana di Radiologia Clinica Ippologia
Large Animals Review
Medicina Felina
Notiziario Farmaceutico
Professione Veterinaria
Quaderni di Dermatologia
SISCA Observer
Veterinaria.


Totale Riviste pubblicate : 4745. Questa pagina mostra gli ultimi lavori inseriti.

Martedì, 26 Settembre 2017

A. Perazzi et al.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Glaucoma bilaterale in una capra tibetana: rilievi clinici e termografici
 

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

  • Riferimento: Large Animal Review 2016; 22: 281-283
  • Abstract: Il glaucoma è una patologia oculare caratterizzata da un ipertono del globo ed accompagnata da numerose complicazioni spesso invalidanti ai fini della funzionalità visiva. Spesso questa patologia interessa numerose specie di animali sia da affezione che da reddito. Pochi studi di interesse oftalmologico sono stati condotti sulle specie ovi-caprine. In questo caso clinico, una capra tibetana affetta da glaucoma bilaterale presentava da diversi mesi a carico dell’occhio destro cecità accompagnata da buftalmo e conseguenti alterazioni corneali. Sulla base dei dati anamnestici e dei rilievi clinici evidenziati è stato confermato il sospetto diagnostico di glaucoma bilaterale, evidenziando tuttavia una differenza di pressione intra-oculare (IOP- Intra-Ocular Pressure) tra i due globi oculari. La terapia con dorzolamide-timololo (collirio, rispettivamente 2% e 0,5%, ogni 12 ore) e latanoprost (collirio 0,005%, ogni 24 ore) in entrambi gli occhi, ha avuto esito positivo in relazione alla normalizzazione della IOP nell’occhio sinistro. La differenza di pressione nei due bulbi oculari ha avuto un riscontro diretto anche nella misurazione della temperatura oculare ottenuta mediante termografia. L’occhio iperteso infatti presentava una temperatura oculare inferiore di 1,0°C rispetto al controlaterale. Tale dato si trova in accordo con quanto riportato nell’uomo: soggetti affetti da glaucoma infatti presentano alterazioni della temperatura rilevabile dell’occhio
  • Specie: animali da reddito
  • Anno: 2016
  • Rivista: Large Animals Review
Letto 772 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Settembre 2018

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.