Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6677 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

  Note tecniche

Questo archivio bibliografico contiene tutti i lavori scientifici pubblicati dal 1987 dalle riviste edite da SCIVAC prima e da EV srl poi, e lavori reperiti nella letteratura internazionale a partire dal 2001 in avanti. Per tutti i lavori è disponibile l'abstract, mentre per quelli italiani è disponibile anche il PDF originale (dal 1995).
La parola digitata nel campo [parola chiave] viene cercata in
[autori]
[titolo]
[abstract]
[parole chiavi]
Agendo sugli altri operatori (data, specie animale, rivista) si può rendere la ricerca più rapida e mirata.

  Riviste Italiane Indicizzate

Cinologia
Collana di Radiologia Clinica Ippologia
Large Animals Review
Medicina Felina
Notiziario Farmaceutico
Professione Veterinaria
Quaderni di Dermatologia
SISCA Observer
Veterinaria.


Totale Riviste pubblicate : 4745. Questa pagina mostra gli ultimi lavori inseriti.

Martedì, 26 Settembre 2017

C. Romanelli et al.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Il mattatoio come osservatorio epidemiologico, un aspetto negletto. Aggiornamento sugli endoparassiti bovini in Italia
 

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

  • Riferimento: Large Animal Review 2016; 22: 245-248
  • Abstract: Scopo dell’indagine è stato quello di fornire dati aggiornati sulla prevalenza e la diffusione di infestazioni da nematodi gastrointestinali in bovini adulti allevati in Italia. Lo studio ha avuto inizio con la raccolta di 427 campioni di feci da bovini processati in un macello della provincia di Bologna. Questi, prelevati da singoli animali, sono stati analizzati in laboratorio mediante esame coprologico qualitativo. Dagli stessi animali sono stati scelti a caso 100 abomasi, esaminati poi al tavolo necroscopico per valutare la presenza di forme adulte di nematodi. Uova di nematodi gastrointestinali sono state individuate nel 31% dei campioni di feci esaminati. Negli abomasi è stata rilevata una positività del 13% per elminti gastro-intestinali. Il loro isolamento ha permesso di identificarli come appartenenti ai generi Ostertagia, Trichostrongylus e Cooperia. Sulla base di indagini statistiche l’eliminazione di uova di elminti gastro-intestinali è risultata associata in maniera significativa sia alla categoria produttiva di appartenenza sia alle dimensioni in numero di capi dell’allevamento. Il presente studio dimostra che il parassitismo gastro-intestinale da nematodi è un problema che deve essere considerato diffuso nei bovini allevati in Italia, con livelli di prevalenza non trascurabili. Tuttavia sembra essere ancora sottostimato da parte dei tecnici del settore
  • Specie: animali da reddito
  • Anno: 2016
  • Rivista: Large Animals Review
Letto 831 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Settembre 2018

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.